Convenzioni per la sicurezza in salone
February 26, 2018
Aggiornati al rialzo i contributi INPS fissi artigiani 2018
March 16, 2018

I vantaggi (non fiscali) del noleggio full service

Negli ultimi mesi si fa sempre più strada fra i Clienti la convinzione che l’acquisto di un’autovettura ai fini aziendali con il metodo contrattuale del noleggio “full service” sia di gran lunga la soluzione più conveniente sotto il profilo fiscale.

Al contrario, con la presente mail segnaliamo come il noleggio full service sia soggetto alla normativa fiscale del noleggio auto che prevede una deducibilità del solo 20% del costo sino ad un massimo annuo di euro 3.615,20. Invariato l’aspetto Iva con la possibilità di detrarre il 40% dell’Iva esposta in fattura (come ogni altro acquisto afferente le autovetture).

Oltreciò, dal punto di vista fiscale bisogna fare attenzione che la fattura di noleggio full service specifichi in maniera netta la divisione tra canone e servizi aggiuntivi, questo per non rischiare di “splafonare” con il limite annuo dei 3.615 suddetti.

Concludendo, il noleggio full service non risulta essere il metodo fiscale più conveniente; i vantaggi di un tale contratto restano invece legati a tutt-altri aspetti quali:

  • Il trasferimento degli adempimenti sulla società di noleggio (manutenzione, assicurazione, bollo etc..)
  • la fruizione di servizi accessori interessanti.

Ecco allora i veri motivi per optare per il noleggio full service!