Dopo gli studi di settore, in partenza i nuovi ISA
March 9, 2017
Stop ai voucher: quali alternative?
March 27, 2017

Voucher.. abolizione dal 2018!

E notizia di questa mattina, nella seduta di ieri 16 Marzo la Commissione del Lavoro della Camera ha steso un disegno legge che prevede l’abrogazione totale dei voucher occasionali con decorrenza 01/01/2018. Resta prevista una fase transitoria sino a fine anno. La decisione presa a sorpresa depenna le indicazioni fornite nelle settimane scorse in cui le direzioni dei lavori della Commissione erano per un utilizzo più accorto, specificatamente:

  • la possibilità di utilizzare i voucher occasionali solamente da parte di privati e aziende solo se con all’attivo NESSUN DIPENDENTE;
  • la restrizione sulle categoria di percettori utlizzati da aziende senza dipendenti: nello specifico solo verso disoccupati, pensionati o giovani di età inferiore a 25 anni;
  • la riduzione del limite massimo annuo percepibile dalla persona fisica ad Euro 5.000 sommando i vari committenti (prima era pari ad Euro 7.000);
  • rivisitazione delle sanzioni da euro 600 ad euro 2.400 con eventuale trasformazione in contratto subordinato come lavoratore dipendente in caso di abusi quantitativi e qualitativi.

L’emendamento votato ieri sera poco dopo le 21, in particolare, dispone l’abrogazione dei tre articoli del Jobs Act 48, 49 e 50, relativi ai voucher occasionali, gli stessi articoli di cui chiedeva  l’abrogazione il quesito referendario della Cgil che a questo punto non avrà motivo di essere presentato. 

Contrarie alle scelta Confindustria e Confcommercio.

Lo staff